Seleziona una pagina

La storia delle Enoteche Guerrini

E’ lontano ormai l’anno in cui nasceva l’Enoteca Guerrini: era il 1958 e si trovava in Viale Regina margherita 205/207.

Con il nuovo millennio e i tanti anni di lavoro, la clientela era ormai diversificata ed internazionale. Sempre più grande e raffinata l’offerta, i frequentatori sempre più abituati a trovare, in quella bottega, vini, bollicine, distillati e prelibatezze alimentari.

Era arrivato il momento per la famiglia Guerrini di trovare nuovi siti, nuovi e più ampi luoghi dove accogliere i clienti e la grande varietà di prodotti che pretendevano spazio sugli scaffali.

Nel 2010 il trasferimento: l’attività continua in pieno centro storico, a due passi da Fontana di Trevi, nel cuore di Roma. Il nuovo indirizzo di quel tempio per i devoti del palato diventa Via del Lavatore 26.

Dopo pochissimi anni anche quella bottega non bastava più, quindi ecco una nuova enoteca in Corso Rinascimento, di fronte al Senato ed alle porte di Piazza Navona. Poi ancora un’altra bottega nei pressi di Fontana di Trevi e ancora, sempre nel centro di Roma, in Piazza Barberini.

I prodotti presenti sugli scaffali garantiscono una vastissima, ricercata e un’interessante varietà di vini, bollicine, distillati, liquori, oli, aceti balsamici e prodotti alimentari rari in città.

Negli ultimi vent’anni, oltre alla vendita, Guerrini Enoteche ha sviluppato anche l’attività di regalistica natalizia: preparazione e consegna in tutto il mondo di confezioni di vini italiani pregiati, cesti e pacchi regalo, contenenti prodotti enogastronomici d’eccellenza, commissionati da privati ed aziende.

 

“Scarica il catalogo regali Natale 2017”